IL NOSTRO TERRITORIO

Pagnona

Il paese è situato su un pianoro, sul lato meridionale del monte Legnone. All'ingresso del paese, sulla sinistra, si entra in Via Torre, dove ancora si può intuire la struttura di un antico Forte.
Fino alla fine del 1800, era considerata frazione del paese, in quanto divisa dallo stesso da un ampio vallone, ora ricoperto dalla strada. All'inizio di Via Centrale, sulla destra, sorge un'edicola, forse la chiesa di S. Michele, citata nel 1200 da Goffredo da Bussero.
Proseguendo, si entra all'interno fra strette viuzze e ripide scalette, si possono vedere case del periodo medievale. Del 1600, sono portali antichi e vari affreschi. Paride Cattaneo della Torre, nella sua "Descritione della Valsassina" annota come a Pagnona vi sia un'alta torre circondata da una gran muraglia, fatta costruire nel 1150, al tempo delle "maledette fazioni tra Guelfi e Ghibellini".
Tuttora visibile, è stata completamente ristrutturata e adibita a casa d'abitazione. Anche la Chiesa, posta in posizione isolata, in basso a ovest dell'abitato, è di origini medievali. Paese nativo di Giovanni Maria Tagliaferri (1809 - 1879), incisore e pittore, capostipite di una dinastia di artisti, prolungatasi fino agli anni '60 del secolo scorso.
Uffici comunali :

Via Nuova, 2 - 23833 Pagnona (Lc)
Tel : 0341 890420 - Fax : 0341/819026
Web : www.comune.pagnona.lc.it - Mail : info@comune.pagnona.lc.it
Image gallery
Vai alla gallery